Compatibilità:

WebSite X5 Pro dalla versione 2020.2


Secondo Juniper Research, entro il 2023 saranno in funzione oltre 8 miliardi di assistenti vocali digitali e, secondo alcune fonti proposte da comScore, già entro il 2020 il 50% di tutte le query di ricerca su Google sarà generato attraverso comandi vocali.


In effetti, in qualità di utenti, è molto comodo fare una domanda a voce e sentire la risposta letta da un assistente vocale.


Dunque, in qualità di amministratori di un sito web, come possiamo sfruttare questa straordinaria opportunità offerta dalla ricerca vocale?


Il primo passo è predisporre i nostri contenuti utilizzando il dato strutturato Speakable.


Ricerca vocale e dati strutturati

L'interesse del Motore di ricerca di Mountain View per la ricerca vocale è molto alto e la situazione è ancora in divenire. Così, se inizialmente l'assistente di Google proponeva solo i contenuti di Google News (il motore di ricerca delle notizie), ora il funzionamento pare esteso a tutti i siti e anche per paesi diversi dagli Stati Uniti. 


Ciò che è chiaro è che Google sfrutta i dati strutturati per trovare le risposte che poi verranno lette dal suo assistente vocale. In particolare, grazie alla proprietà Speakable riesce ad idenhttps://guide.websitex5.com/it/support/solutions/articles/44000809105tificare all'interno di un articolo o di una pagina web quali sono le sezioni più adatte per la riproduzione tramite sintesi vocale.  


Per fare in modo, dunque, che i contenuti del tuo blog possano essere presi in considerazione da Google per la ricerca vocale dovresti:

  • ragionare su fatto che a voce gli utenti pongono domande più lunghe e meno precise di quelle che fanno in forma scritta: per questo dovresti lavorare anche su parole chiave a coda lunga che possano intercettare meglio l'intento di ricerca;
  • predisporre delle porzioni di testo che, lette in 20-30 secondi, forniscano una risposta chiara e precisa per una determinata domanda;
  • contrassegnare queste porzioni di testo con il dato strutturato Speakable

   

In WebSite X5  

In WebSite X5 il dato strutturato Speakable viene utilizzato per gli articoli del Blog.

Per ciascun articolo, per valorizzare la proprietà Speakable, vengono ripresi i testi inseriti come tag Title (se non specificato, viene utilizzato il Titolo) e come tag Description (se non specificato, viene utilizzata la Descrizione Breve). 


Perché i tuoi articoli siano predisposti per la ricerca vocale, dunque, devi:

  • Assicurarti che al Passo 1 - Impostazione del Sito > Avanzate > SEO > Dati Strutturati l'opzione Attiva Dati strutturati sia attiva.
  • Curare la redazione dei tag Title e Description degli articoli del Blog facendo in modo che offrano una risposta a un possibile quesito sull'argomento trattato, sufficientemente chiara e sintetica da poter essere letta da un assistente vocale. Trovi le opzioni Tag 'Title' e Tag 'Description' nella finestra Impostazioni Articolo > SEO.